La teoria dei giochi

Quando vi trovate in situazioni di conflitto, come prendete le vostre scelte? Ad esempio, quando non siete d’accordo con un amico o familiare, quando giocate ai videogiochi contro un amico, quando dovete decidere cosa comprare o cosa vendere.

La domanda su come ci si comporta in queste occasione, o come ci si dovrebbe comportare, è iniziata a diventare sempre più importante soprattutto con lo svilupparsi dell’economia e delle diplomazie.

La teoria iniziale, per semplificare, sosteneva che in queste situazioni ogni persona agisse sempre pensando soltanto a “ciò che è meglio per sé stessi”. 

Ad esempio, pensiamo alla “crisi cubana” di 50 anni fa. Praticamente, dopo la rivoluzione cubana, l’Unione Sovietica aveva iniziato ad installare dei missili nucleari sull’isola.

Dall’altro lato, i missili rappresentavano una minaccia per gli USA, vista la loro vicinanza. Per tanto, gli americani hanno circondato l’isola, e richiesto la distruzione dei missili presenti. 

Se ognuno avesse agito pensando soltanto a sé stesso, sarebbe sicuramente scoppiata una guerra nucleare. Ma non è stato così.

Praticamente, ogni “giocatore” di questa competizione, non ha agito soltanto pensando alle proprie mosse, ma anche alle conseguenze delle loro azioni, ovvero alle contromisure che prendono i nostri avversari durante un conflitto.

La soluzione finale fu un “compromesso”. Niente missili a Cuba in cambio di niente missili in Turchia (e l’indipendenza di Cuba).

Questo equilibrio è ciò che, in modo più complicato e matematico, è descritto da John Nash nella sua teoria riconosciuta col “Premio Nobel per l’economia”. Avete mai visto il film “A Beautiful Mind”? Lui.

L’importanza della teoria dei giochi moderna, quindi, è di dare una strategia e di descrivere i comportamenti delle persone in situazioni di interessi divergenti. Non solo in economia, ma in ogni settore.

Link

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: